Rifiuti a Roma, Ama: "Situazione quasi normalizzata"

Red/Gtu

Roma, 17 lug. (askanews) - La situazione dei rifiuti a Roma, "è pressoché normalizzata", lo rende noto l'Ama, sottolineando che "proseguono nei quattro turni di lavoro (mattina, pomeriggio, semi-notte, notte) le attività di pulizia straordinaria di uomini e mezzi Ama, d'intesa e in coordinamento con Roma capitale, sul territorio comunale".

Solo nelle ultime 48 ore, l'azienda ha raccolto oltre 6mila tonnellate di rifiuti indifferenziati e "la situazione risulta pressoché normalizzata in tutta la città", mentre "singole, residuali postazioni di cassonetti sono stati oggi oggetto di intervento nelle aree di Talenti, Monti Tiburtini, Monteverde, Montespaccato, Val Cannuta".

L'azienda sta inoltre intervenendo in alcune strade di Primavalle, dove "la recente operazione di sgombero (con atti di vandalismo anche ad alcuni cassonetti) aveva rallentato i servizi di raccolta e pulizia". Nel tratto di via Cassia, compreso tra la Braccianese e la Formellese, Ama denuncia "il ricorrente fenomeno del pendolarismo dei rifiuti, con scarichi indiscriminati intorno alle postazioni di cassonetti. L'azienda sta intervenendo anche qui e invierà il nucleo di agenti accertatori per sanzionare tali comportamenti scorretti".(Segue)