Rifiuti Roma, Aurigemma: intervenga l'esercito

Bet

Roma, 31 ott. (askanews) - "La condizione di degrado in cui verte la città di Roma, considerata l'emergenza rifiuti,  è oramai sotto gli occhi di tutti. La situazione con cui sono costretti a convivere i ragazzi delle nostre scuole, viste anche le continue segnalazioni dei genitori, evidenzia anche rischi per la tutela della salute pubblica, come emerge anche dalle foto pubblicate: cassonetti stracolmi, immondizia che giace al di fuori dei "bidoni", con odori insopportabili e topi che oramai sono diventati una presenza costante all'interno degli stessi contenitori". Così il consigliere regionale del Lazio, Antonello Aurigemma. "Per questi motivi ho scritto alla sindaca di Roma, al Prefetto, ai direttori generali delle Asl della nostra città e alla stessa Ama, per cercare di trovare soluzioni a queste problematiche che creano pesanti criticità ai romani. Allo stesso tempo, invito il presidente Zingaretti a portare immediatamente il piano rifiuti in Aula, al fine di poter cercare di dare risposte utili alla cronica assenza di impianti, che ha contribuito a far diventare la Capitale d'Italia leader mondiale del trasporto della spazzatura negli altri Paesi europei" conclude Aurigemma.