Rifiuti Roma: ecco l'ordinanza della regione Lazio -2-

Bet

Roma, 27 nov. (askanews) - E' iniziato dunque il conto alla rovescia per Roma Capitale che dovrà attenersi a quanto stabilito dell'ordinanzache porta la firma del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, su input dell'assessore regionale del Lazio ai rifiuti Massimiliano Valeriani. Un documento atteso che dunque inchioda il Campidoglio alla ricerca di uno o più siti per gli impianti ed "entro e non oltre 7 giorni dalla individuazione di uno o più siti, ovvero impianti, l'adozione, da parte del Sindaco di Roma Capitale, di ogni provvedimento necessario alla loro operatività". L'ordinanza non si ferma qui. "Allo scopo di garantire maggiori disponibilità al trattamento e allo smaltimento dei rifiuti prodotti dal territorio di Roma Capitale, entro 10 giorni dalla notifica dell'ordinanza di avviare la procedura per selezionare impianti di conferimento all'estero, di ridurre a 5 giorni il termine massimo di conclusione del procedimento di notifica della Regione Lazio prevista per i trasporti transfrontalieri proposti da parte da AMA S.p.a.".