Rifiuti Roma, Francesca De Vito (M5S): mozione strumentale

Bet

Roma, 6 feb. (askanews) - "Esco dall'Aula, perchè non ritengo questa mozione degna di considerazione, perchè una precedente mozione ha già creato un precedente su Roma. Vuole spostare la responsabilità dalla Regione al Comune. E' estremamente strumentale". Così Francesca De Vito, consigliere regionale del Lazio per M5s, parlando con i cronisti a margine dei lavori del Consiglio regionale del Lazio, e spiegando che non avrebbe votato la mozione unificata Pd-M5s che boccia la discarica di Monte Carnevale, in Valle Galeria. E al momento del voto della mozione in aula alla Pisana dei 10 consiglieri M5S erano presenti in Aula Marco Cacciatore, Valerio Novelli e Devid Porrello. Per De Vito "così come è strumentale creare un problema a una città che è la Capitale d'Italia, è strumentale poi mettere nella mozione l'Ato di Roma e poi schierarsi al fianco di tutti i comitati dei cittadini. Ci si schiera quando si affronta seriamente la problematica, con una legge e non con una mozione" ha detto.