Rifiuti Roma, il 'nuovo' Cda di Ama si dimette dopo tre mesi

Sis


Roma, 1 ott. (askanews) - A quanto si apprende il Cda di Ama Roma, insediatosi tre mesi fa, si è dimesso. Come atteso da qualche giorno, durante una riunione convocata all'ora di pranzo presso il quartier generale dell'azienda la presidente Luisa Melara, l'ad Paolo Longoni e il consigliere Massimo Ranieri hanno comunicato la decisione di dimettersi dopo aver ricevuto l'ennesimo "no" da Roma Capitale all'approvazione del bilancio 2017 e essersi visti rifiutare un confronto con la sindaca di Roma Virginia Raggi.

LEGGI ANCHE: Rifiuti, Raggi: Regione Lazio continua a sottovalutare problema

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:
VIDEO - Roma è lenta come Bogotà