Rifiuti Roma, Lega Lazio: irresponsabilità la pagano i romani

Bet

Roma, 24 lug. (askanews) - "I termovalorizzatori di ultima generazione sono necessari per uscire dall'emergenza rifiuti a Roma e per chiudere il ciclo dei rifiuti negli Ato! Ha ragione Matteo Salvini, altrimenti l'irresponsabilità continuerà a far schizzare la Tari alle stelle per inoltrare i rifiuti nelle province, fuori regione o all'estero. Gli impianti possono essere realizzati e gestiti in house oppure si può dar vita ad una gara europea, una procedura mai messa in campo". Lo dichiarano in una nota il capogruppo e i consiglieri della Lega in Consiglio regionale del Lazio Orlando Tripodi, Laura Corrotti e Daniele Giannini, che aggiungono: "Poi c'è il caso Lazio Ambiente: Nicola Zingaretti, impegnato h24 per rilanciare il Pd relegando i problemi dei cittadini al proprio staff folto e ampiamente remunerato ricco di "trombati" del Pd, tace sui 12,6 milioni di euro di fondi pubblici per il revamping degli impianti di Colleferro, dove ha chiuso i termovalorizzatori. Proprio gli impianti dove viene trasferito l'indifferenziato di Roma! Una follia abbastanza evidente…", concludono i consiglieri regionali del Carroccio.