Rifiuti Roma, Valeriani: avremmo voluto avere intesa con Comune

Bet

Roma, 27 nov. (askanews) - "Ci dispiace, avremmo voluto procedere d'intesa come a luglio, ieri sera eravamo convinti di avere acquisito un accordo. Il capo di gabinetto del Comune di Roma, non un passante, ci è venuto a recapitare una sostanziale condivisione di piano d'azione fatto di cose per risolvere il problema a Roma. Siamo andati a casa sapendo che c'era una intesa. Stamattina registriamo che non c'è più, ce ne dispiace". Parole dell'assessore ai rifiuti della regione Lazio, Massimiliano Valeriani, intervenendo oggi alla Pisana dove si è svolta la seduta straordinaria del Consiglio regionale del Lazio dedicata all'emergenza rifiuti a Roma e nel Lazio. "Ma noi andiamo avanti. Emetteremo una ordinanza e faremo tutto quello che la norma ci consente e ci attribuisce. Non lasceremo la città cadere nel caos. Eserciteremo i nostri poteri. Chi ha più coraggio lo eserciti, perché Roma non merita tutto questo" ha sottolineato.