Rifiuti Roma, Valeriani: ritardo trentennale sugli impianti

Bet

Roma, 4 feb. (askanews) - "Oggi il problema sembra rappresentato dagli impianti almeno questa è la sensazione che spesso si evince nelle discussioni pubbliche e dentro le istituzioni della nostra regione piuttosto che dai rifiuti, ma senza impianti adeguati non sarà mai possibile gestire correttamente il ciclo dei rifiuti e garantire equilibrio e sostenibilità e l'autosufficienza territoriale di tutto il sistema". Così l'assessore regionale del Lazio al ciclo dei rifiuti, Massimiliano Valeriani in audizione in commissione Ambiente della Camera, intervenendo in merito alla situazione dei rifiuti a Roma. "La regione Lazio - ha ricordato - sconta purtroppo un ritardo trentennale su tutta l'impiantistica la cui responsabilità deve essere condivisa da tutte le forze politiche che a vario titolo hanno governato in questo arco di tempo" ha tenuto a sottolineare auspicando che "la presa di coscienza della situazione possa aprire una stagione di collaborazione per recuperare il tempo perso". "Serve una grande alleanza tra amministrazioni, imprese e cittadini un impegno etico e una grande occasione di crescita" ha detto Valeriani.