Riforma della Curia, il C6 del Papa conclude oggi una riunione

Ska

Città del Vaticano, 19 set. (askanews) - Si conclude oggi la trentunesima riunione del Consiglio dei sei cardinali che coadiuvano il Papa nella riforma della Curia, il cosiddetto C6. I lavori sono cominciati martedì.

I precedenti incontri si erano svolti in precedenza nei giorni: 1-3 ottobre e 3-5 dicembre 2013; 17-19 febbraio, 27-30 aprile, 1-4 luglio, 15-17 settembre e 9-11 dicembre 2014; 9-11 febbraio, 13-15 aprile, 8-10 giugno, 14-16 settembre e 10-12 dicembre 2015; 8-9 febbraio, 11-13 aprile, 6-8 giugno, 12-14 settembre e 12-14 dicembre 2016; 13-15 febbraio, 24-26 aprile, 12-14 giugno, 11-13 settembre e 11-13 dicembre 2017; 26-28 febbraio, 23-25 aprile, 11-13 giugno, 10-12 settembre e 10-12 dicembre 2018; 18-20 febbraio, 8-10 aprile e 25-27 giugno 2019.

I lavori di riforma della Curia romana sono ormai in dirittura d'arrivo e sfoceranno, forse entro la fine dell'anno, in una nuova costituzione apostolica, dal titolo provvisorio di Predicate Evangelium, che risidegnerà l'organigramma vaticano. Dopo la stesura della prima bozza, però, il Papa ha voluto un ulteriore approfondimento del testo sia integrando il gruppo con mons. Marco Melino, canonista, sia inviando il documento alle università pontificie e alle conferenze episcopali di tutto il mondo per un ultimo giro di opinioni.