Riforma Pensioni, Marina Calderone: "Quota 41 può essere il nostro riferimento"

pensione
pensione

Marina Calderone, la ministra del Lavoro e delle Politiche sociali del Governo italiano, torna a parlare del tema caldo delle pensioni a margine dell’incontro con le parti sociali. Ci sarà un intervento in vista della prossima manovra e il riferimento potrebbe rimanere sempre quello di Quota 41.

Riforma Pensioni, Marina Calderone: “Quota 41 può essere il nostro riferimento”

Quota 41 può essere un punto di riferimento ma è ancora presto per poter dire in che modo e con quali condizionalità” – a confermarlo è a ministra del Lavoro e delle Politiche sociali Marina Calderone, intervenuta a margine dell’incontro con le parti sociali. La Calderone ha risposto in questo modo a una domanda sui prossimi interventi del Governo sul tema delle pensioni in vista della prossima manovra. La ministra spiega che ci sarà una proroga di Opzione donna, ma “In questa fase si stanno solo studiando gli strumenti.”

Le pensioni e gli aumenti di Novembre: ecco cosa succederà

Come sappiamo e come era stato ampiamente previsto nelle settimane precedenti, molte pensioni avranno un nuovo aumento nel mese di Novembre (dopo quanto era già accaduto ad Ottobre). In particolare, le pensioni che non superano la soglia di 2692 euro mensili subiranno una maggiorazione di circa il 2%. Nuovi e più corposi cambiamenti sono attesi per gennaio e l’inizio del 2023.