Riforme, alle 16.30 incontro di maggioranza alla Camera

Luc

Roma, 2 ott. (askanews) - Si terrà alle 16.30 a Montecitorio un incontro di maggioranza sulle riforme costituzionali e sulla riforma dei regolamenti. È quanto si apprende da fonti parlamentari. La riunione serve a trovare una intesa sui contrappesi, chiesti da Pd e Leu, alla riduzione del numero dei parlamentari che sarà approvata in via definitiva martedì prossimo dall'aula della Camera.

Una traccia delle modifiche costituzionali che dovrebbero viaggiare insieme alla riforma dell'elettorato attivo all'esame del Senato è stata data ieri dai deputati dem della commissione Affari Costituzionali della Camera: cambio della platea degli elettori del presidente della Repubblica perché diminuendo il numero dei parlamentari deve diminuire anche quello dei delegati regionali; superamento della base regionale con cui è eletto il Senato; presenza dei presidenti di regione in Senato con diritto di voto quando si votano leggi sull'autonomia differenziata; possibilità di convocare il Parlamento in seduta comune per dare la fiducia iniziale al governo e per votare la sfiducia costruttiva.