Riforme, da mercoledì alla Camera iter di pdl collegi Senato

Pol/Arc

Roma, 15 nov. (askanews) - Inizia mercoledì in commissione Affari Costituzionali alla Camera l'iter della proposta di legge costituzionale che modifica la base territoriale per l'elezione del Senato e riduce il numero dei delegati regionali per l'elezione del Presidente della Repubblica. Relatore sarà Federico Fornaro (Leu).

Per il presidente della commissione, Giuseppe Brescia (M5S), "il tavolo sulle riforme lavora spedito e compatto. Siamo un modello di lavoro per questa maggioranza. Riforme costituzionali e leggi elettorali sono importanti e necessarie, ma interessano più ai giornali che ai cittadini. Abbiamo tre anni insieme davanti e spero che metteremo la stessa energia e la stessa visione su temi che toccano concretamente e ogni giorno gli italiani".

La proposta di legge, a prima firma Fornaro, interviene sugli articoli 57 e 83 della Costituzione ed è firmata da Boschi (Iv), Delrio (Pd), Gebhard (Aut), Silvestri (M5S), Ceccanti (Pd), Di Maio Marco (Iv) e Macina (M5S).