Riforme, Fazzolari: grazie a FdI eletti senatori a 25 anni

Pol/Vlm

Roma, 15 gen. (askanews) - "Grazie a Fratelli d'Italia si potrà (forse) essere eletti senatori a 25 anni invece che agli attuali 40. E' stato approvato in Commissione Affari Costituzionale al Senato l'emendamento a firma Fazzolari-La Russa al testo di riforma costituzionale dell'articolo 58 per abbassare l'elettorato passivo al Senato. Si tratta di una storica battaglia di Fratelli d'Italia e ancora prima di Giorgia Meloni, che aveva presentato una proposta di legge a sua firma in tal senso addirittura nel 2010 quando era ministro della Gioventù". Lo dichiara il senatore di Fratelli d'Italia, Giovanbattista Fazzolari, responsabile nazionale del programma di FdI.

"Una proposta che per anni ha visto l'opposizione praticamente di tutte le forze politiche e che è stata respinta di nuovo, pochi mesi fa, alla Camera dei Deputati con la bocciatura dell'emendamento Meloni alla modifica costituzionale riguardo l'elezione dei membri del Senato. Il testo dovrà seguire ancora un lungo iter, ma si tratta di una svolta importante che dimostra ancora una volta la capacità di Giorgia Meloni e Fratelli d'Italia di saper proporre battaglie di buon senso molto prima che queste diventino 'di moda' e siano sposate dalle altre forze politiche", conclude.