Riforme, Fedeli (Pd): giù le mani da Nilde Iotti

Pol/Luc

Roma, 3 ott. (askanews) - "Giù le mani da Nilde Iotti! Soprattutto quando non se ne conosce il pensiero autentico e si abusa del suo nome per mera propaganda". Lo dichiara la senatrice Pd e capogruppo in commissione Diritti umani, Valeria Fedeli.

"Citare la Iotti solo a proposito del taglio del numero dei parlamentari - prosegue - è una inaccettabile mistificazione del suo pensiero. La sua reale preoccupazione era quella di riformare in modo complessivo un assetto istituzionale che già ai suoi tempi presentava limiti e difetti. Quindi, innanzi tutto, mettendo mano a una riforma che avesse come principale obbiettivo il superamento del bicameralismo perfetto cuore della riforma costituzionale del 2016 bocciata anche dal M5S. Citare strumentalmente solo il taglio del numero dei parlamentari omettendo la parte più importante del pensiero della Iotti è quindi non solo un grave torto alla sua memoria ma anche un goffo tentativo di appropriazione indebita".