Riforme, Franceschini e Speranza in aula evitano banchi governo

Gal

Roma, 8 ott. (askanews) - I ministri Dario Franceschini e Roberto Speranza sono arrivati nell'aula di Montecitorio dove si vota la riforma costituzionale sul taglio dei parlamentari, ma hanno scelto di non sedere ai banchi del governo dove sono invece numerosi gli esponenti Cinque stelle. Il ministro della Salute di Leu ha scelto di avvicinarsi ai banchi del suo gruppo per chiacchierare con Pierluigi Bersani mentre il capo delegazione del Pd al governo conversa con Andrea Orlando vicino all'ingresso dell'emiciclo.