Riforme, Orfini: Pd faccia chiarezza su modello elettorale

Pol/Gal

Roma, 2 ott. (askanews) - "Chiederci di stravolgere la Costituzione votando il taglio dei parlamentari senza far chiarezza sul modello elettorale non sarebbe serio. E sostenere che non possiamo scegliere una linea chiara significa non averne una. Un grande partito non se lo può permettere. Penso che il Pd abbia il dovere di sciogliere questo nodo prima del voto del 7 ottobre". Così Matteo Orfini, parlamentare del Partito Democratico in un editoriale sul sito Left Wing.

"Personalmente credo che la legge migliore da abbinare alla riduzione del numero dei parlamentari sia un proporzionale corretto da una robusta soglia di sbarramento", prosegue Orfini.

"Ora si tratta di decidere e di mettere tutti nelle condizioni di affrontare il passaggio parlamentare nel modo migliore. Altrimenti sarebbe impossibile sostenere una riforma come quella proposta dal M5s, riforma accettabile solo se proposta con tutti gli interventi collegati peraltro previsti dall'accordo di governo", conclude.