Riforme, Portas: ma Di Maio votato contro abolizione Senato

Pol/Bac

Roma, 25 set. (askanews) - "Meglio tardi che mai(o). Di Maio ricorda di aver votato contro il referendum sulla riforma del governo Renzi che eliminava il Senato? Ma quella riforma aboliva non solo le poltrone, ma anche le burocrazie e l'inutile e costoso Ping pong tra una camera e l'altra. Quella riforma ci avrebbe fatto risparmiare il triplo rispetto al taglio dei parlamentari". Lo afferma il leader dei Moderati Giacomo Portas, indipendente del gruppo Italia Viva.