Riforme: Rampelli, 'con presidenzialismo Pd non avrebbe mai governato'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 10 mag. (Adnkronos) – “Se ci fosse stata l’elezione diretta del Capo dello Stato il Partito democratico, in tutte le sue diverse forme nominalistiche, non avrebbe mai governato. La democrazia parlamentare è diventato il loro cavallo di Troia per assediare Palazzo Chigi. Salvo poi governare a colpi di fascistissimi decreti legge e fiducie. Sarà mai possibile riformare la Costituzione con questa sinistra? Sì ma solo se la riformano loro”. Lo afferma Fabio Rampelli, deputato di Fratelli d'Italia e vicepresidente della Camera.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli