Riforme, Rampelli: FdI sempre favorevole, domani parola definitiva

Gal

Roma, 7 ott. (askanews) - "FdI ha sempre votato a favore, ha sempre sostenuto questa riforma ma il comportamento del M5s verso di noi è stato ed è tutt'ora vergognoso, domani ascolteremo la parola definitiva" del partito sul taglio dei parlamentari". Lo ha detto Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera ed esponente di Fratelli d'Italia intervenendo in Aula alla Camera sulla riforma costituzionale.

"Il Pd ha sempre votato contro argomentando con una certa prosopopea, non sarebbe davvero comprensibile a chi ci ascolta non ricordare che c'è stata una improvvisa inversione a U dettata da un accordo di governo con il M5s", ha aggiunto Rampelli. Ma non colpevolizziamo nessuno per cambio idea come Italia presunta Viva di Renzi con gruppo parlamentare ma nella rotta da perseguire

Rampelli ha obiettato che sarebbe stato preferibile fare una riforma organica della Costituzione che affrontasse anche altri aspetti: "perchè resta in vita la consuetudine dei senatori a vita? Come mai ci tenete? Forse perchè c'è qualche problema di maggioranza al Senato, ma andrebbero aboliti, invece anche questo aspetto non si può formalizzare perchè non produce effetti di convenienza e opportunità di taluni. Spero si possano fare riforme puntuali nello spezzatino costituzionale che avete scelto, non darei l'idea che si sta colpendo il luogo maledetto della malversazione della corruzione, del ladrocinio, dove si persegue solo il proprio tornaconto personale, se avessimo aperto un pò più l'orizzonte...".

"Mi auguro questa riforma sia il punto di non ritorno per la costruzione di un rapporto diverso e più efficace tra istituzioni e cittadini".