Riforme: Renzi, 'centrodestra non cambierà Costituzione da solo'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 ago. (Adnkronos) – "Non lo faranno, perchè credo che cercheranno un rapporto con l'opposizione" ma "a livello teorico il problema c'è". Così Matteo Renzi a Metropolis su Repubblica.it a proposito della riforma in senso presidenziale se il centrodestra dovesse ottenere i due terzi del Parlamento. "Io sono contrario all'elezione diretta del presidente della Repubblica, mentre farei domattina l'elezione del presidente del Consiglio".