Rifugiati, Unhcr lancia la campagna "Sopravvivere a Natale"

red/Rus

Roma, 4 dic. (askanews) - Al via oggi #sopravvivereaNatale, la campagna dell'Unhcr per sensibilizzare e raccogliere fondi a sostegno dei rifugiati che, in alcune aree geografiche come ad esempio molti paesi del Medio Oriente, si trovano esposti alle gelide temperature invernali. La campagna gode del supporto dell'attore Rocco Papaleo, che è il protagonista di un video animazione che racconta in chiave ironica i piccoli grandi "drammi" e la "lotta per la sopravvivenza" che molti di noi dovranno affrontare durante le festività natalizie, fra riunioni di parenti e pranzi colossali. Un modo per riflettere sulla condizione di migliaia di rifugiati che in questo periodo dell'anno devono sul serio sopravvivere al rigido inverno.

"Con la campagna #sopravvivereaNatale - commenta Laura Iucci, direttore della raccolta fondi UNHCR Italia - abbiamo provato ad affrontare un tema serio, come le enormi difficoltà che i rifugiati devono affrontare in inverno, utilizzando una chiave alternativa, ironica ma allo stesso tempo secondo noi efficace per fare riflettere e sensibilizzare il pubblico. Per questo motivo, l'UNHCR ci tiene a ringraziare Rocco Papaleo, un attore che per questo scopo è stato fondamentale, riuscendo a combinare perfettamente un'ironia graffiante ad una grande sensibilità verso la causa dei rifugiati".

Oltre al cartone animato, l'attore lucano è protagonista anche di un altro video, anche in questo caso dal taglio comico e leggero, nel quale fornisce il suo kit di sopravvivenza alle festività natalizie.(Segue)