Rilevazione “a sorpresa” di Ipsos con Fratelli d’Italia che perde molti consensi nel Sud del paese

·2 minuto per la lettura
Enrico Letta, segretario del Pd
Enrico Letta, segretario del Pd

Il sondaggio politico della Ipsos di Nando Pagnoncelli illustrato dal Corriere della Sera sui dati di ottobre è a suo modo rivoluzionario: quella rilevazione dà il Pd di Enrico Letta come primo partito e vede Matteo Salvini tornare a superare Giorgia Meloni. La rilevazione “a sorpresa” di Ipsos punta molto sul dato della disomogeneità geografica, con Fratelli d’Italia che perde molti consensi al Sud dove Forza Italia erode voti.

Sondaggio, il Pd è il primo partito mentre quello di Meloni scivola al terzo posto

Ad ogni modo FdI perde consensi e scivola da un primo posto in cui era accreditato ormai da settimane ad un terzo dopo Pd e Lega. Secondo i dati raccolti da Pagnoncelli il primo partito è il Partito Democratico con il 22,5% dei consensi, seguito dalla Lega che si attesta su un rotondo 20%.

Pd primo partito, il sondaggio, il calo di FdI e la “geografia dei consensi”

E la Meloni? Il suo partito, Fratelli d’Italia, è calato ad un preoccupante 18,8% sotto Matteo Salvini con il quale la leader di FdI aveva avuto qualche schermaglia proprio negli ultimi giorni in tema di elezioni anticipate. Quello che il sondaggio Ipsos rimarca è il dato della “la geografia dei consensi”. Leggiamo: “Nel Nord Ovest FdI arriva al 21% e nel Nord est al 23,1%, al Centro al 20,9% mentre al Sud crolla al 13,7%“.

Ipsos e il suo sondaggio, il Pd è il primo partito ma la Meloni “spopola” fra partite Iva e statali

E ci sono picchi di consenso incredibili per il partito della Meloni, ma in specifiche nicchie sociali: Fratelli d’Italia registra un voluminosissimo 28,2% tra i lavoratori autonomi ed è in pole anche per i consensi degli imprenditori (21%) e degli impiegati (20,7 %). Pagnoncelli ha una tesi: per lui FdI “sfrutta una rendita di opposizione attirando alcuni segmenti sociali come gli autonomi più provati dalle ricadute della pandemia, più scontenti e in qualche maniera allontanatisi dalla Lega“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli