A Rimini torna il meeting della terza età Senior Italia

Cro-Mpd

Roma, 12 nov. (askanews) - Torna anche quest'anno al Palacongressi di Rimini il Congresso di Senior Italia FederAnziani dedicato alla terza età, dove la kermesse CosmoSenior con tre giorni di incontri, momenti educativi e stand per il mondo over 55, si intreccia con il Congresso annuale della federazione della terza età, con i workshop medico-scientifici nei quali società scientifiche e professioni medico-sanitarie si incontrano faccia a faccia con le Istituzioni per affrontare i temi della salute e della prevenzione. Il Congresso Senior Italia quest'anno vede come presidente onorario il Viceministro della Salute Pierpaolo Sileri e come presidenti i Direttori Generali del Ministero della Salute Marcella Marletta (Farmaci e Dispositivi Medici) e Claudio D'Amario (Prevenzione). Sabato 23 e domenica 24 parteciperà alle attività il testimonial della Festa dei Nonni Lino Banfi.

CosmoSenior è la manifestazione, giunta quest'anno alla sua settima edizione, organizzata da Senior Italia FederAnziani in collaborazione con up! media & health, Intermedia, Palacongressi di Rimini, Italian Exhibition Group, nella quale trovano posto i vari temi della Silver Economy, come benessere, alimentazione e nutrizione, prevenzione, sanità e salute, tecnologia, turismo, servizi, domotica, tempo libero, arte e cultura, sistemi di sicurezza di vita, e molto altro. Una tre giorni di workshop, incontri, convegni tematici, con una vasta scelta di aree espositive, e soprattutto un grande villaggio della salute dedicato alla prevenzione e agli screening gratuiti, un evento unico in Italia.

L'evento offrirà, come ogni anno, l'opportunità di sottoporsi, grazie a una squadra di medici specializzati, a screening gratuiti per le principali patologie della terza età in ambito respiratorio, cardiovascolare, angiologico, dermatologico, fragilità ossea e vista. Obiettivo dell'iniziativa è consentire al cittadino di rilevare rapidamente e senza spese le eventuali alterazioni nei parametri di salute che possano richiedere un approfondimento da parte del proprio medico di famiglia o dello specialista di riferimento. Un'area screening ancora più grande rispetto agli anni precedenti, un vero e proprio Villaggio della Salute che si amplia e cresce di anno in anno anche nelle tipologie di screening e nella presenza di importanti partner scientifici.(Segue)