Rinaldo Nazzaro, il leader neonazista Usa che vive in Russia

Bea

Roma, 24 gen. (askanews) - Il fondatore americano del gruppo militante neonazista Usa The Base dirige la sua organizzazione, nel mirino dell'antiterrorismo dell'Fbi, dalla Russia. Lo scrive sul suo sito la Bbc, che come il Guardian ha indagato su Rinaldo Nazzaro, 46 anni, nome italiano e cittadinanza Usa, la primula nera dell'inquieta estrema destra americana.

The Base, la traduzione in inglese del nome di un'altra famigerata organizzazione terroristica, Al Qaida, viene descritta dall'Fbi come "un gruppo estremista violento motivato su base razziale" che "mira ad accelerare la caduta del governo degli Stati Uniti, incitare una guerra razziale e stabilire un etno-stato bianco".

Nelle scorse settimane sette dei suoi membri sono stati incriminati nelle scorse settimane per vari reati tra cui associazione a delinquere finalizzata alla commissione di un omicidio. Il gruppo, fondato attorno a luglio 2018, raccoglie seguaci online, comunica attraverso chat criptate e invita i suoi membri a sottoporsi ad addestramenti paramilitari. (Segue)