Rincorre aereo in pista, passeggero arrestato a Dublino

Bea

Roma, 27 set. (askanews) - Un passeggero è stata bloccato a terra dalla polizia all'aeroporto di Dublino, dopo essere uscito di corsa dal terminal diretto verso un aereo che si preparava al decollo e aver urlato al pilota di aspettare. Patrick Kehoe, riferisce la Bbc, ha battuto sulle porte del terminale chiedendo al personale di terra di fermare l'aereo prima di correre verso la pista. Il 23enne irlandese ha raggiunto l'aereo Ryanair in partenza per Amsterdam prima che la polizia lo arrestasse alle 7.00 locali di stamani. E' stato incriminato per danni a una serratura e liberato su cauzione. Un testimone ha detto alla tv irlandese RTÉ che l'uomo era "piuttosto determinato" e che correva verso l'aereo "con la valigia sotto il braccio". Kehoe è stato portato in tribunale dove si è reso protagonista di una scenata, urlando insulti ai giornalisti presenti, brandendo la valigia verso i presenti e finendo per scoprirsi il fondoschiena davanti alla folla. Il volo è partito con un ritardo di 21 minuti, ma è atterrato in orario nella capitale olandese.