Rino Formica: "Macaluso un gigante. Quando cade un gigante non c'è spazio per piangere"

Federica Fantozzi
·Giornalista
·1 minuto per la lettura
Rino Formica (Photo: )
Rino Formica (Photo: )

Dal versante socialista Rino Formica ha attraversato in lungo e in largo la Prima Repubblica, condividendo con il comunista Emanuele Macaluso - di appena tre anni più grande – una lunga e intensa amicizia. Oggi l’ex ministro delle Finanze di Giovanni Spadolini e Giulio Andreotti è profondamente addolorato per la perdita di uno dei padri della sinistra italiana, ma soprattutto dell’amico di una vita.

Ad Huffpost affida il suo saluto: “Emanuele Macaluso è stato un gigante della politica del Secondo Risorgimento dell’Italia repubblicana. Quando cade un gigante non c’è spazio per pianti e preghiere. C’è solo il tempo per un giuramento di fedeltà all’impegno offerto con generosità e intelligenza alla grande causa delle ragioni del socialismo”.

VIDEO - Addio a Emanuele Macaluso, l’anneddoto su Carlo Levi

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.