Rinviato il processo per Blatter e Platini

Rinviato il processo per Blatter e Platini

Rinviato il processo per Joseph Blatter e Michel Platini, che sarebbe dovuto cominciare oggi al tribunale penale internazionale di Bellinzona, ma è slittato a domani per problemi fisici di Blatter, 86enne.

L'ex presidente Fifa, si era tuttavia mostrato fiducioso e sorridente prima di entrare questa mattina:

"Sono al servizio della FIFA, del calcio internazionale, da 45 anni e questa è la mia vita. È la mia vita professionale e ora devo difendermi un po', ma mi difenderò bene con il mio avvocato e soprattutto perché ho la coscienza pulita".

L'accusa per Blatter e Platini è di truffa, falso in documenti gestione infedele. Il sospetto è che l'ex calciatore francese abbia ricevuto del denaro extra per un ruolo da consigliere non certificato da nessun contratto, nel corso del primo mandato di Blatter come presidente della Fifa.

Le conseguenze del caso hanno estromesso quest'ultimo dalla carica prima del previsto e hanno messo fine al sogno di Platini di succedere al suo ex mentore. Lo stesso Platini, è stato rimosso dalla carica di presidente della UEFA, l'organo di governo del calcio europeo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli