Riparte "Skin on the Move", focus su pelle e malattie tropicali -3-

Red

Roma, 4 nov. (askanews) - L'obiettivo finale. "Si spende poco contro la malaria e contro tutte le malattie neglette tropicali. Anzi, si spende sempre di meno. L'obiettivo di una riduzione di almeno il 40% della malaria e delle altre patologie 'dimenticate', entro il 2020, come previsto dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibili 2030, è ben lontano dall'essere raggiunto. Il Congresso vuol dimostrare che aumentare gli investimenti nella ricerca scientifica contro la diffusione delle 'Neglected Tropical Diseases' - conclude Morrone - è l'unica soluzione per garantire a tutto il mondo un futuro di salute e dignità, indipendentemente dal ceto sociale, dal colore della pelle, dalla religione e dal Paese in cui si nasce".