Ripartite operazioni Usa e curdi contro Isis in nord della Siria

A24/Pca

New York, 25 nov. (askanews) - A quasi due mesi dal ritiro ordinato dal presidente Donald Trump per lasciare il campo alle operazioni turche contro i curdi, le truppe statunitensi hanno ripreso le loro missioni antiterrorismo su larga scala contro l'Isis nel nord della Siria, secondo quanto riportato dal New York Times.

Venerdì, soldati statunitensi e centinaia di combattenti curdi siriani - gli stessi alleati abbandonati da Trump - sono tornati a combattere insieme l'Isis nella provincia di Deir al-Zour, a circa 200 chilometri dal confine turco.