Riprendono in Svezia colloqui tra Usa e Corea del Nord

Mos

Roma, 5 ott. (askanews) - Funzionari statunitensi e nordcoreani sono arrivati in Svezia per riavviare negoziati sulla quesitone nucleare, in modo da rompere lo stallo che si è determinato dopo il fallimento del summit di Hanoi tra il presidente Usa Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Kong Un.

La rirpesa dei negoziati, tuttavia, non parte nel clima migliore: solo pochi giorni fa Pyongyang ha testato un nuovo missile lanciato da sottomarini, che è caduto nella Zona economica esclusiva del Giappone, facendo di nuovo alzare la tensione. (Segue)