Ripresa Serie A, Gravina: "Messaggio di speranza per il Paese"

"La ripartenza del calcio rappresenta un messaggio di speranza per tutto il Paese". Con queste parole il presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, Gabriele Gravina, ha commentato la decisione del Governo di rimettere in moto il calcio italiano, dal 13 giugno con la Coppa Italia e sette giorni dopo con i campionati di Serie A, B e C. Il numero uno del calcio italiano ha accennato anche alla possibile ripresa della Serie A femminile, pur non confermandola ufficialmente.

"Sono felice e soddisfatto, è un successo che condivido con il ministro per lo Sport Spadafora e con tutte le componenti federali - ha aggiunto Gravina nel suo messaggio, diffuso sul sito ufficiale della Federazione -. Il nostro è un progetto di grande responsabilità perché investe tutto il mondo professionistico di Serie A, B, C e, auspicabilmente, anche la Serie A femminile".