Rischio listeria nella mortadella, richiamati diversi lotti

(Adnkronos) - Nuovi richiami di prodotti per la presenza di Listeria monocytogenes in Italia. Il ministero della Salute ha pubblicato sul sito sette avvisi riguardanti diversi lotti della 'Mortadella supergigante a tranci', marchio Veroni, tutti prodotti nello stabilimento di Correggio (Reggio Emilia). L'avvertenza che viene rivolta ai clienti che avessero acquistato questi prodotti è di "non consumarli e di restituirli al punto vendita".

Ecco i lotti interessati dai richiami per rischio microbiologico da listeria: innanzitutto i lotti PO2221001 e PO2227301 di mortadella supergigante a tranci, richiamati per "presenza" del batterio. A seguire i lotti ritirati per "possibile presenza" del patogeno: PO2223003 e PO2222201, di mortadella supergigante a tranci con e senza pistacchio distribuita da Conad; tutti i lotti di mortadella supergigante a tranci con e senza pistacchio distribuita da Coop; tutti i lotti di mortadella supergigante a tranci con e senza pistacchio distribuita da Tosano; i lotti PO2223101, PO2223801, PO2223802 e PO2224401 di mortadella supergigante a tranci con pistacchio distribuita da Rialto; i lotti PO2222303, PO2223702, PO2224309 e PF2227316 di mortadella supergigante a tranci distribuita da Granmercato.