Rischio pioggia per il weekend del primo maggio

Claudia Greco / Agf

AGI - In arrivo la stagione dei 'temporali estivi': da domani, in modo graduale, arriverà un 'antipasto' da nord a sud.

Per almeno una settimana pioverà tutti i giorni, ci saranno frequenti temporali, complice l'ingresso di aria più instabile proveniente dalla Scozia: l'inizio di maggio sarà piuttosto 'turbolento'.

È quanto prevedono gli esperti de "il Meteo.it". In particolare, già da domani, l'ingresso dell'aria scozzese provocherà qualche acquazzone sul nord-ovest, in estensione serale all'alta Toscana.

La domenica del Primo Maggio sarà decisamente variabile ma anche soleggiata, la maggiore probabilità di rovesci è al momento confinata al centro e parte del nord, ma non si escludono brevi acquazzoni su tutte le aree a ridosso dei rilievi.

"Con il termine 'temporale' - ricorda Antonio Sano', direttore e fondatore del sito il Meteo.it - non indichiamo giornate grigie e perturbate, ma un'estrema variabilità con alternanza di sole, nubi sparse e molto spesso solo un'oretta o due di pioggia. Questo inizio di maggio - prevede - regalerà dunque precipitazioni necessarie all'agricoltura, giusto in tempo per molte semine e per sconfiggere una situazione siccitosa che si è protratta per troppo tempo".

Ecco nel dettaglio le previsioni per i prossimi giorni.

Domani:

sul nord-ovest con acquazzoni sparsi, più soleggiato altrove. Al centro: nubi in aumento sull'alta Toscana con rovesci serali. Al sud: soleggiato salvo velature tra Sicilia e Calabria.

Domenica 1 Maggio:

al nord, instabile con rovesci alternati al sole. Al centro: irregolarmente nuvoloso con rovesci su Toscana e Appennini. Al sud: rovesci in Sicilia, più sole altrove.

Tendenza: alternanza di sole e rovesci fino a mercoledì, in seguito peggioramento con un probabile ciclone verso il centro-sud.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli