Rischio temporali e maltempo per questo fine settimana

maltempo
maltempo

Allerta maltempo per le prossime ore e per il fine settimana: previsti forti temporali per Marche, Campania, Calabria, Toscana ed Emilia-Romagna.

Il motivo dei nubifragi nelle Marche

Il meteorologo Mario Giuliacci ha spiegato perché nelle scorse ore tra le province di Ancona e Pesaro si è abbattuto un nubifragio così intenso, che provocato al momento 11 morti e 4 dispersi, e dove potrebbero ricapitare eventi simile tra stanotte – venerdì 16 settembre – e domani mattina.

«Da almeno un decennio ad oggi la percentuale di temporali volenti è notevolmente aumentata. Questo perché il vero carburante dei temporali è il calore assorbito dal suolo. […] siccome questa estate c’è stato un notevole accumulo di calore, i temporali sono diventati più potenti, dando vita a quello che chiamiamo estremizzazione del clima. E purtroppo non saranno gli unici».

Le Regioni italiane a rischio maltempo

«Io temo che in questi giorni ci saranno fenomeni violenti perché alcune regioni sono a rischio. […] nel corso del pomeriggio di oggi la Campania e poi nella notte anche l’alta Calabria tirrenica, la Romagna e l’appenino toscano, dove sono previste piogge intense e temporali che potrebbero portare qualche danno».

Questa la previsione di Giuliacci, che ha indicato come zone a rischio maltempo anche le regioni di Calabria, Campania, Toscana ed Emilia-Romagna.

Fortunatamente, nel weekend la situazione dovrebbe migliorare: sabato le piogge dovrebbero diminuire ovunque, fino a cessare e lasciar spazio a una domenica serena per la nostra penisola.