Risk Management Sanità, esperti: no a diversità regionali -4-

Cro-Mpd

Roma, 12 feb. (askanews) - Un'altra tematica, di assoluta rilevanza ed attualità, è stata quella assicurativa, dove sono stati esposti i dati raccolti nel corso di quest'ultimo periodo, evidenziando criticità e prospettive rispetto alle scelte aziendali di accollarsi almeno parte del rischio economico derivante da possibili eventi avversi, ovvero mantenere fede alla consolidata esperienza di rimetterlo integramente sull'assicuratore di turno o, infine, ricorrere ad un sistema misto. È chiaro che, quale che sia la scelta operata dall'azienda, le conseguenze si potranno vedere soltanto nel lungo periodo, venendo in rilievo un rischio dalle caratteristiche temporali particolarmente ampie, senza voler dimenticare il ruolo, estremamente delicato e tutto ancora da svelare, che i decreti attuativi verranno ad assumere in tema di assicurazione dei rischi sanitari.