Risoluzione maggioranza: "No a election day nelle scuole"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

No all'election day nelle scuole a settembre. Lo prevede la risoluzione di maggioranza presentata al Senato in occasione delle comunicazioni del premier Giuseppe Conte. Il Senato impegna il governo "ad assicurare a settembre l'ordinario avvio dell'anno scolastico 2020/2021, con la ripresa in presenza delle attività didattiche" e la ripresa, nel più breve tempo possibile, delle attività universitarie in presenza".

Il documento, tra le altre cose, invita anche a "individuare gli spazi più adatti ad accogliere le operazioni di celebrazione della tornata elettorale e referendaria dei prossimi 20-21 settembre, preferendo la scelta di non svolgere dette procedure all'interno degli edifici scolastici".