Risotto ai carciofi, la ricetta veloce e perfetta che farà innamorare tutti

·3 minuto per la lettura

Una delle tantissime amate di Giove venne trasformata da Giunone in questo ortaggio e Pablo Neruda gli dedicò un poema. Di cosa stiamo parlando? Ma del carciofo! Fonte di fibre, fosforo, magnesio, potassio, ferro e calcio, il carciofo ha pochissime calorie ed è consigliato in una dieta bilanciata per contrastare l'aumento del colesterolo dannoso alla salute. Perfetto anche per combattere gli inestetismi della fastidiosissima buccia d'arancia, il carciofo è consigliato anche per chi ha problemi di diabete e di ipertensione.

E se vi dicessimo che c’è una storia curiosissima sui carciofi e Marilyn Monroe? Pensate: l'intramontabile diva del cinema era stata eletta Miss Carciofo nel 1948! Appena cambiato il suo nome da Norma Jean a Marilyn Monroe, la diva intramontabile era impegnatissima nella baia di Monterey, tra sponsorizzazioni ed eventi mondali: fu proprio lì che conobbe dei rappresentanti della CalChoke (la California Artichoke Association) che la incoronarono... regina del Carciofo! Insomma, possiamo proprio dire che il carciofo è stato amato da tutti, in tutte le epoche! Vediamo insieme una facilissima ricetta di risotto ai carciofi cremoso: il risotto ai carciofi conquisterà, con la sua delicatezza e il gusto inconfondibile, tutti i commensali. Questa ricetta risotto ai carciofi ha tutte le premesse per diventare il piatto di punta della nostra bella stagione!

Risotto ai carciofi e speck: la ricetta velocissima

Risotto con carciofi... che passione! Vi proponiamo una ricetta risotto con carciofi facilissima da fare e gustosissima, grazie all'aggiunta dello speck. Consigliamo l'incontro tra carciofo e speck per dare, al semplice risotto con carciofi freschi, un tocco di sapore deciso e inconfondibile. Qualora non foste amanti dello speck, nessun problema: potreste optare per un risotto ai carciofi e pancetta, un risotto ai carciofi e salsiccia o, perché no, rimanere sull'intramontabile e semplice risotto ai carciofi! Che optiate per un risotto con carciofi freschi o un risotto con carciofi surgelati, una cosa è certa: i vostri commensali rimarranno sbalorditi da questo piatto!

Ingredienti per il risotto ai carciofi e speck:

  • 100 gr di riso carnaroli

  • 2 carciofi

  • 60 gr di speck

  • 1/2 scalogno

  • 1 dado vegetale

  • 1/2 bicchiere di vino bianco (consigliamo il Sauvignon)

  • 30 gr di parmigiano reggiano

  • 1 noce di burro fresco

  • olio EVO, sale, pepe q.b.

Photo credit: Courtesy of Unsplash - Stefan Schauberger
Photo credit: Courtesy of Unsplash - Stefan Schauberger

Procedimento:

  1. Iniziamo a far bollire, in un pentolino, dell'acqua e buttiamo quindi il dado vegetale, assicurandoci che si sciolga per bene

  2. Parallelamente, dedichiamoci alla pulizia dei carciofi: immergiamo i cuori di carciofo in una bacinella con acqua e limone – questo per evitare che diventino subito neri!

  3. In una pentola ben capiente, facciamo soffriggere lo scalogno con un goccio di olio EVO; una volta imbiondito, aggiungiamo i cuori di carciofi a pezzetti, aggiungendo sale e pepe a piacimento e mescolando il tutto bene per alcuni minuti

  4. A questo punto non ci resta che aggiungere il riso: lasciamo tostare i chicchi e procediamo quindi con la sfumatura con il vino bianco; aggiungiamo poi, a poco a poco, un mestolo di brodo vegetale. Importantissimo: dobbiamo assicurarci che rimanga ben cremoso, grazie all'effetto "onda"!

  5. Tagliamo ora lo speck a striscette, facendolo rosolare in una padella a parte con un filo di olio EVO

  6. Una volta ben rosolato, è il momento di aggiungerlo al resto del risotto, mescolando bene il tutto. In alternativa, possiamo posare lo speck sul risotto ultimato, creando un impiattamento scenografico e di sicuro impatto

  7. Per finire, togliamo la pentola dal fuoco e dedichiamoci alla mantecatura: aggiungiamo una noce di burro, il parmigiano, un minuto per mescolare e...il gioco è fatto!


Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli