Rissa ad Ariano Irpino, coinvolto campione di Superbike

Rissa ad Ariano Irpino, coinvolto campione superbike

Giuseppe De Gruttola, giovane promessa della Superbike, è stato ricoverato in seguito a una rissa scoppiata durante la notte ad Ariano Irpino, comune in provincia di Avellino. Il 24enne stava tentando di sedare una discussione scoppiata in piazza Giuseppe Mazzini tra alcuni suoi coetanei. Il risultato è che ora rischia di perdere un occhio a causa delle gravi ferite riportate al volto. Il pestaggio è avvenuto nella piazza centrale di Ariano Irpino, sotto gli occhi increduli dei giovani intenti a trascorrere la serata.

Rissa ad Ariano Irpino, giovane rischia l’occhio

Alcuni amici del giovane campione di Superbike lo hanno accompagnato in macchina al Pronto Soccorso dell’ospedale Frangipane, dove ha ricevuto le prime cure. Il personale ospedaliero ha deciso poi di trasferire il ragazzo al Rummo di Benevento, dove è stato operato d’urgenza all’occhio. Al momento si trova in prognosi riservata nel reparto di Chirurgia maxillo facciale. Il ragazzo ha infatti riportato gravi fratture al volto e una lesione all’orbita dell’occhio che potrebbe avere gravi conseguenze. Gli agenti del Commissariato di Ariano Alpino stanno indagando sulla vicenda per individuare il responsabile del pestaggio e per capire come mai nessuno abbia chiamato le forze dell’ordine o il 118.

Giuseppe De Gruttola avrebbe dovuto partecipare a un’importante gara della World Sbk nei prossimi giorni e si stava preparando per il prossimo campionato mondiale di moto.

La Campania non è nuova a questo genere di risse scoppiate per futili motivi. Qualche mese fa a Mondragone, in provincia di Caserta, due giovani ragazze sono arrivate alle mani riportando però solo lievi escoriazioni.