Ristoranti, Sileri: limite 4 persone a tavolo va superato

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 3 giu. (askanews) - Il limite massimo delle 4 persone non conviventi al tavolo per i ristoranti sia nelle regioni in zona gialla sia in zona bianca va superato. Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri intervistato su Radio Cusano Campus.

"Questa regola deve essere rivista e spero che venga fatto il prima possibile - ha detto Sileri - Se si rispetta la distanza, si mette la mascherina negli spazi comuni, non si scambiano posate e bicchieri il problema non si pone, direi che questa regola va superata, considerando anche che a breve avremo una persona su due in Italia che ha fatto almeno una dose di vaccino".

Secondo Coldiretti la possibilità di arrivare a una sorta di compromesso (oggetto di un prossimo tavolo tecnico) per superare il limite del servizio al tavolo a massimo 4 persone non conviventi, concendendo ai ristoranti di apparecchiare all'esterno per le tavolate e mantenendo il limite negli spazi al chiuso, salverebbe solo la metà dei pubblici esercizi. Ovvero quelli dotati di spazio all'esterno. Ferma restando, tra l'altro, la necessità di mantenere almeno un metro di stanza tra i tavoli, cosa che riduce gli spazi disponibili per il servizio lungo tutta la Penisola dove si calcola un potenziale di circa 7 milioni di coperti, mezzo milione dei quali in agriturismo. I 24 mila agriturismi italiani sono in realtà i meno colpiti dal divieto delle tavolate all'interno poiché possono contare su ampie aree nel verde.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli