Ristrutturazione casa con 270 mila euro pubblici

·1 minuto per la lettura
Casellati
Casellati

Editoriale Domani ha scoperto che la Prefettura si è prodigata nell’autorizzazione della ristrutturazione di casa di Maria Elisabetta Alberti Casellati.

Casellati, 270mila euro pubblici per la ristrutturazione casa e la “messa in sicurezza”

Maria Elisabetta Alberti Casellati è diventata la protagonista di una vicenda che fa discutere e che è stata raccontata da Editoriale Domani. La Prefettura si è prodigata nell’autorizzazione di lavori di ristrutturazione, per la messa in sicurezza, della palazzina di Padova dove la Presidente del Senato vive con suo marito. I lavori sono stati pagati con fondi pubblici, per una cifra di 270mila euro.

Casellati, usati soldi pubblici per la ristrutturazione della sua casa

Secondo Editoriale Domani i lavori di ristrutturazione sarebbero avvenuti in segreto, nella palazzina di proprietà di Giambattista Casellati, marito della Presidente del Senato. Si parla di 174 mila euro per rinnovare infissi e per opere murarie interne e 94mila euro per il muro che circonda il giardino, che dà su via Euganea, una delle strade più note di Padova. “Una dimora che negli ultimi tempi, in gran segreto, è stata sottoposta a qualche importante lavoro di ristrutturazione. Pagato con i fondi del ministero dell’Interno e della prefettura padovana” è stato riportato. Soldi pubblici che sarebbero stati stanziati anche dal Viminale.

Casellati, ristrutturazione con soldi pubblici: è così per tutti?

Emiliano Fittipaldi e Giovanni Tizian di Editoriale Domani hanno cercato di contattare l’uffico stampa della seconda carica dello Stato, ma non hanno avuto risposta. La risposta, però, è arrivata da altre persone che hanno sottolineato come loro non avessero usufruito di questo privilegio quando erano in carica. I giornalisti hanno contattato lo staff di Sergio Mattarella, di Roberto Fico e dei due ex Presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Piero Grasso. In tutti e quattro i casi questa procedura di stanziamento di fondi pubblici non è stata attivata.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli