Rita De Crescenzo concorrente del GF Vip 7: l'indiscrezione

Rita De Crescenzo GF
Rita De Crescenzo GF

La tiktoker Rita De Crescenzo potrebbe essere una concorrente del GF Vip 7. Stando ad alcune dichiarazioni fatte dalla donna sui social, avrebbe già firmato un contratto con Mediaset. Alfonso Signorini ha davvero deciso di arruolarla tra i suoi Vipponi?

Rita De Crescenzo concorrente del GF Vip 7

Dopo aver partecipato al compleanno di 18 anni della figlia di Guendalina Tavassi, Rita De Crescenzo potrebbe sbarcare al GF Vip 7. E’ stata lei stessa a lasciare intendere che Alfonso Signorini potrebbe averla arruolata come Vippona. Via social, Rita ha affermato:

“Settimana scorsa ho firmato un contratto con la Rai ed uno con Mediaset! Tutto quello che guadagno lo do ai miei figli, tutto quello che ho lo do ai miei figli. Ora che sono in vita! Ma dato che continuate a criticare io ora starò zitta, parleranno i fatti. Parleranno solo i fatti”.

La De Crescenzo sbarcherà davvero al GF Vip 7?

Al momento, non sappiamo se Rita sbarcherà davvero al GF Vip 7. C’è un dettaglio, però, che non possiamo fare a meno di notare. Avere un contratto sia con Mediaset che con la Rai contemporaneamente sembra un tantino assurdo. O meglio, potrebbero averlo personaggi di un certo calibro e non una semi sconosciuta come la De Crescenzo. Pertanto, è assai improbabile che quanto da lei stessa sostenuto corrisponda a verità.

Altra indiscrezione sul cast del GF Vip 7

In attesa di scoprire il cast ufficiale del GF Vip 7, un’indiscrezione dell’ultima ora sostiene che tra i Vipponi ci possa essere anche Guendalina Canessa. Ex compagna di Daniele Interrante, ha già partecipato alla versione Nip del reality. E’ bene sottolineare che Alfonso Signorini non svelerà i nomi dei concorrenti prima della fine di agosto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli