Rita Dalla Chiesa sbotta di nuovo per la bolletta: 'Vergognatevi'

Rita Dalla Chiesa contro l'Enel, l'affondo su Twitter per la bolletta alta

Non è la prima volta che Rita Dalla Chiesa sbotta direttamente dal suo profilo Twitter contro l’Acea o l’Enel, ma stavolta – evidentemente esasperata – ci è andata giù pesante.

LEGGI ANCHE: -- ‘Roma ormai sembra Beirut’, Rita Dalla Chiesa e l’attacco al sindaco Virginia Raggi: ecco com’è ridotta la Capitale. La foto che solleva polemiche

Al grido di “Vergognatevi”, infatti, la conduttrice e opinionista ha fatto sapere al popolo del web a quanto ammonta effettivamente la bolletta anche se il consumo si aggira sui 12 euro.

“Qualcuno ci salva dall’Enel che per un consumo di 12 euro a bimestre emette bollette per 68,17 euro? Che ci fate nei talk show televisivi?”

La domanda finale ha diviso i seguaci di Rita Dalla Chiesa che si è sentita in parte certamente supportata da chi la pensa esattamente come lei e in parte criticata da chi, per via del ruolo che ricopre in tv, vorrebbe vederla in prima linea in questo tipo di battaglie.

https://twitter.com/ritadallachiesa/status/1107642469858959360

Rita Dalla Chiesa contro l'Enel, il popolo del web bacchetta la conduttrice

“Cara Rita con le nostre lamentele non arriviamo mai a nulla. Visto che tu hai una certa visibilità ci farebbe piacere che portassi avanti questa situazione” ha risposto un utente rimproverandole di chiamarsi fuori dall’azione. Qualcun altro le ha fatto notare: “Scusi signora Rita, ma lei non va pure nei talk show?

La replica dell’ex moglie di Fabrizio Frizzi è arrivata a stretto giro, ma non ha esaurito il confronto social: “Non sono una politica. Sono loro che dovrebbero evitare che si lucri sulle teste dei cittadini!”

Chissà se la Dalla Chiesa mediterà sui suggerimenti ricevuti dagli utenti sul rimboccarsi le maniche in tv ed esporsi in prima linea o resterà un po’ in disparte aspettando risposte dalla nostra classe politica.