Ritardi sull’Alta velocità Roma-Napoli

ritardi alta velocità roma napoli

Disagi sulla linea ferroviaria dell’Alta velocità Roma-Napoli. I problemi sono iniziati nelle prime ore del mattino di oggi, giovedì 31 Ottobre 2019, quando intorno alle 5.10 la circolazione ha iniziato a essere rallentata. La causa che ha portato a questa interruzione sarebbe “un inconveniente tecnico agli impianti di circolazione all’altezza del Posto di movimento di San Giovanni, in Campania”. I ritardi dei convogli possono arrivare anche fino a 120 minuti. A dirlo è RFI (Rete Ferroviaria Italiana).

Sul posto si trovano dei tecnici, inviati immediatamente per riparare il guasto e ripristinare la normale circolazione ferroviaria il prima possibile. Come è facile immaginare, sono moltissime le persone che stanno avendo dei disagi. Nel frattempo, come soluzione alternativa, i treni vengono inviati su percorsi alternativi, per cercare di limitare al massimo i problemi.

Ritardi Alta velocità Roma-Napoli

Intorno alle 10 RFI ha pubblicato un post su Twitter in cui ha confermato come i “ritardi si attestino intorno ai 120 minuti” e “i treni attualmente vengono inviati su percorsi alternativi”. Ovviamente, tali ritardi coinvolgono anche i convogli della compagnia Italo.

Di recente, un altro guasto alla linea che collega le città di Roma e Napoli ha provocato grandi disagi, con ritardi di circa un’ora. Nella serata di mercoledì 16 Ottobre 2019, infatti, i viaggiatori hanno dovuto trascorrere momenti neri. Un treno Frecciarossa ad esempio era rimasto bloccato a Sessa Aurunca, in provincia di Caserta, mentre altri tre hanno subito pesanti ritardi.