RITORNA L’APPUNTAMENTO CON LA MAGIA DEL TANGO: LA MILONGA SOLIDALE PER AIUTARE I BAMBINI CON AUTISMO DI FONDAZIONE PIATTI

webinfo@adnkronos.com

Venerdì 27 settembre torna l’appuntamento a scopo benefico per tangueri e appassionati del ballo argentino. Appuntamento all’Ippodromo Snai San Siro di Milano. Il ricavato della serata sarà devoluto in favore di circa 90 bambini con autismo di cui Fondazione Renato Piatti si prende cura nel suo Centro di Milano. Nell’occasione, brindisi per i 20 anni della Fondazione. 

Sarà ancora la Palazzina del Peso, uno degli spazi più prestigiosi dell’Ippodromo Snai San Siro, a fare da cornice, venerdì 27 settembre, alla seconda edizione della Milonga Solidale, serata di Tango dedicata ai bambini con autismo che sono attualmente ospiti di Fondazione Renato Piatti onlus nel Centro Terapeutico e Riabilitativo Semiresidenziale (CTRS) di Milano, in via Rucellai, 36. 

L'iniziativa è ideata e organizzata da Alberto Agnelli, formatore aziendale, counselor e insegnante di tango argentino, con la direzione artistica di Milongut Casa de Tango e la musica di Deborah Ancona (Lulamiao Tango Dj). 

Indispensabile il sostegno di iZilove Foundation che, tramite la società Snaitech, ha messo gratuitamente a disposizione anche quest’anno la splendida Palazzina del Peso dell’Ippodromo Snai San Siro, un luogo storico della grande Milano. 

Il programma della serata prevede il ritrovo e la registrazione dei partecipanti alle 19:30. A seguire un buffet e un brindisi per festeggiare insieme i 20 anni di Fondazione Renato Piatti. Alle 20:45 il via alle danze. 

La Milonga Solidale prevede una quota di partecipazione minima (incluso buffet) di 15 euro a persona, sia per i ballerini sia per il resto del pubblico. 

È un evento a numero chiuso ed è necessaria l’iscrizione contattando direttamente Alberto Agnelli tramite mail all’indirizzo albertoagnelli@studiocometis.com.  

Il ricavato della serata sarà devoluto a favore di circa 90 bambini ospiti del Centro Autismo (CTRS) di Fondazione Renato Piatti che è attivo a Milano, in via Rucellai, 36 (zona Precotto) dall’estate 2013. 

«Lo scorso anno la Milonga solidale è stata un grande successo e siamo felici che il nostro amico Alberto Agnelli abbia voluto impegnarsi anche quest’anno nell’organizzazione di questa importante iniziativa - sottolinea Cesarina Del Vecchio, Presidente di Fondazione Renato Piatti – La magia del tango che aiuta la raccolta fondi per i progetti a favore dei nostri bambini con autismo ci riempie il cuore di gioia e di riconoscenza». 

«Il Tango non è solo un “pensiero triste che si balla” – afferma Alberto Agnelli, – È un facilitatore, perché aiuta a comunicare meglio sia nella vita quotidiana sia nel lavoro, insegnando a praticare nel concreto la complicità, la cooperazione, l’equilibrio e la responsabilità. Con la Milonga Solidale vogliamo che tutto il buono e il bello del Tango argentino ricada, nei modi e nelle forme più opportune, sui bambini con autismo di Fondazione Piatti». 

“Siamo felici di ospitare nuovamente all’ippodromo questa bellissima iniziativa – ha dichiarato Fabio Schiavolin, Amministratore Delegato di Snaitech –. Ma il nostro impegno a sostegno della Fondazione Renato Piatti non si ferma qui: oltre a mettere a disposizione l’ippodromo per lo svolgimento della Milonga Solidale, quest’anno attraverso la Fondazione iZilove abbiamo infatti deciso di contribuire direttamente all’acquisto di nuovi e innovativi strumenti per la valutazione clinica dei bambini ospiti del CTRS. In questo modo potremo sostenere con ancora più efficacia le importantissime attività portate avanti dal Centro Terapeutico e Riabilitativo Semiresidenziale di Milano.” 

A proposito di Fondazione Renato Piatti onlus 

Fondazione Renato Piatti onlus è stata costituita nel 1999 a Varese per volontà di alcuni soci della locale Anffas (Associazione Nazionale Famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale) allo scopo di progettare, realizzare e gestire servizi a favore delle persone con disabilità intellettiva e relazionale e delle loro famiglie. Gestisce 16 unità di offerta nelle province di Varese e Milano, nelle quali si prende cura di 529 persone di tutte le età, grazie all’impegno di 500 tra operatori e volontari. 

A proposito del Centro Terapeutico e Riabilitativo Semiresidenziale (CTRS) 

Il CTRS di Milano è un servizio rivolto a minori con disturbi dello spettro autistico. Si trova all’interno del Centro Mafalda Luce in via Bernardo Rucellai, 36 a Milano. Aperto nel luglio 2013, attualmente ospita 89 bambini. L’intervento terapeutico viene condotto sulla base delle indicazioni presenti nelle Linee Guida sull’Autismo dell’Istituto Superiore della Sanità, redatte nel 2011 e in via di revisione con nuovi panel di lavoro annunciati il 6 settembre 2018. Le attività con i bambini vengono svolte in piccoli gruppi organizzati secondo criteri di “funzionamento” in relazione all’età. Questo approccio, basato sul concetto “a ognuno il suo gruppo”, permette di proporre attività, interventi e obiettivi progettuali simili. A oggi il CTRS conta su 12 gruppi, di cui 8 per i piccoli (fascia 2- 5 anni), 3 per i medi (fascia di età 6-10 anni) e 1 per i grandi (11- 14 anni). 

Per maggiori informazioni su Fondazione Renato Piatti onlus: 

Ufficio Comunicazione e Fund Raising – Tel. 0332 833911  

– Email: comunicazione@fondazionepiatti.it  

Ufficio stampa – Crispi77 – Tel. 0332 226147 – Email: benedetta.frattini@crispi77.it  

Ufficio stampa SNAITECH 

Cell. 3495359374 - e-mail: ufficio.stampa@snaitech.it  

Demos Nicola – Cell. 3351415583; e-mail: demos.nicola@ahca.it  

Sara Mastrorocco – Cell. 3351415590; e-mail: sara.mastrorocco@ahca.it  

  • Mantova, uomo con ascia assale passante e carabinieri
    Notizie
    notizie.it

    Mantova, uomo con ascia assale passante e carabinieri

    Un uomo armato di ascia ha disseminato il panico per le strade di Castiglione delle Stiviere in provincia di Mantova.

  • Gabriel Garko e Gabriele Rossi: la storia è finita?
    Notizie
    notizie.it

    Gabriel Garko e Gabriele Rossi: la storia è finita?

    Il rapporto tra Gabriel Garko e Gabriele Rossi sarebbe giunto al capolinea: sui social gli indizi sulla rottura.

  • Bambina bullizzata a scuola in Messico: umiliata anche dal preside
    Notizie
    notizie.it

    Bambina bullizzata a scuola in Messico: umiliata anche dal preside

    In Messico una bambina bullizzata è stata costretta a cambiare scuola dopo che anche il preside del suo istituto ha minimizzato le sue sofferenze.

  • Elettra Lamborghini e i problemi col vestito a Domenica In
    Notizie
    notizie.it

    Elettra Lamborghini e i problemi col vestito a Domenica In

    Elettra Lamborghini ha problemi col vestito a Domenica In, interviene Mara con una spilla

  • Una badante ha abbandonato per strada il cadavere dell'anziano che accudiva
    Notizie
    AGI

    Una badante ha abbandonato per strada il cadavere dell'anziano che accudiva

    Abbandonato dalla badante che lo accudiva, dopo che era morto per cause naturali. È la sorte di un 84enne di Grottaminarda, Mario C., il cui corpo è stato ritrovato l'altra sera avvolto in una coperta con addosso solo i pantaloni di un pigiama e un cappello, abbandonato nei pressi dell'ospedale Rummo di Benevento, in via Pacevecchia, sotto un grosso pino dove c'è un parcheggio. La Squadra mobile della Questura di Benevento ha acquisito i filmati delle telecamere di videosorveglianza e ha individuato una Wolkswagen Lupo che, intorno, alle 23 si e' fermata nel parcheggio. Una donna è scesa dall'auto e ha scaricato il corpo, andando poi via. È stato semplice risalire alla proprietaria dell'auto: è una 64enne di Gioi, in provincia di Salerno.La donna stata identificata e raggiunta a Grottaminarda, in provincia di Avellino, dove vive lavorando come badante. La 64enne accudiva da 12 anni l'anziano morto. È stata fermata e interrogata dal pm Marilia Capitanio. Ha confessato subito, ma agli inquirenti ha detto di aver rispettato solo le volontà dell'anziano, che più volte le aveva ripetuto di abbandonarlo ovunque, quando fosse morto, purché non lo avesse lasciato ai suoi figli. La sua posizione è dunque da chiarire.

  • Benji e Fede si separano: annunciato l'ultimo live
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Benji e Fede si separano: annunciato l'ultimo live

    “Non è stata una scelta facile, vi vogliamo bene”: così Benji & Fede hanno annunciato la loro separazione.

  • Coronavirus, epidemia non si ferma
    Notizie
    Adnkronos

    Coronavirus, epidemia non si ferma

    Numerosi funzionari dell'Hubei, la provincia cinese più colpita dall'epidemia di coronavirus, hanno perso il lavoro a causa della gestione della crisi poiché il numero di contagi nel Paese è salito a 68.500.  Dopo la rimozione dei vertici dei giorni scorsi, oggi il comitato disciplinare del Partito comunista ha annunciato la rimozione di oltre una mezza dozzina di funzionari di medio livello. Mentre l'epidema ha raggiunto i 68.500 contagiati, con 2mila infezioni solo nelle ultime 24 ore, ed i 1665 morti, 142 sempre nelle ultime 24 ore, di cui 138 nella provincia di Hubei, con questi licenziamenti il governo centrale cinese tenta di venire incontro alla rabbia dell'opinione pubblica per la cattiva gestione della crisi.  Intanto, nell'intera provincia epicentro dell'epidemia è stato emanato oggi l'ordine per fermare la circolazione delle auto private. La misura interessa un territorio che ha 60 milioni di abitanti che da settimana è bloccato nel tentativo di impedire la diffusione del virus.  Le autorità sanitarie di Taiwan hanno riportato il primo decesso provocato dal nuovo coronavirus. Inoltre sono stati registrati altri due contagi che portano a 20 il numero totale dei casi, secondo la dichiarazione del centro per il controllo delle malattie. Al di fuori della Cina, sono quindi cinque le persone morte a causa del virus, di cui uno in Francia dove è è stato registrato un dodicesimo caso di contagio. Lo ha reso noto la ministra Buzyn, precisando che si tratta di un cittadino britannico, contagiato mentre si trovava nella stazione sciistica di Contamines-Montjoie, in Alta Savoia.  Continua a salire anche il numero delle persone contagiate sulla Diamond Princess: le autorità sanitarie giapponesi hanno riferito di 70 nuovi casi di coronavirus sulla nave da crociera messa in quarantena nel porto di Yokohama, facendo così salire a 335 il bilancio delle persone contagiate.

  • Prelievi di sangue senza autorizzazione: indagato il chirurgo plastico dei vip
    Notizie
    notizie.it

    Prelievi di sangue senza autorizzazione: indagato il chirurgo plastico dei vip

    Giacomo Urtis, il chirurgo plastico dei vip, è indagato dalla Procura di Milano per aver effettuato dei prelievi di sangue senza autorizzazione.

  • Liliana Segre, sul palco uno studente di destra: è polemica
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Liliana Segre, sul palco uno studente di destra: è polemica

    Liliana Segre riceverà il dottorato honoris causa in Storia dell’Europa all’Università La Sapienza di Roma e, a parlare a nome degli universitari, sarà uno studente di destra

  • Ragazza trovata morta a Viterbo: “Solo 15 gocce prima di mandarla a casa”
    Notizie
    notizie.it

    Ragazza trovata morta a Viterbo: “Solo 15 gocce prima di mandarla a casa”

    Ragazza trovata morta a Viterbo: la 16enne aveva avuto un malore la sera prima. Il ministro Speranza ha avviato controlli all’ospedale di Belcolle.

  • Francesca Barra in lutto: “Continua a vegliare su di me”
    Notizie
    notizie.it

    Francesca Barra in lutto: “Continua a vegliare su di me”

    Francesca Barra è distrutta dal dolore: la giornalista ha rivelato il suo grave lutto attraverso i social.

  • Bimba getta 2.100 euro nel water: banconote recuperate dai pompieri
    Notizie
    notizie.it

    Bimba getta 2.100 euro nel water: banconote recuperate dai pompieri

    Una bimba di due anni ha gettato 2.100 euro nel water di casa propria mentre i genitori erano assenti. I soldi sono poi stati in parte recuperati.

  • Gf Vip, un concorrente minaccia di lasciare il programma
    Notizie
    notizie.it

    Gf Vip, un concorrente minaccia di lasciare il programma

    Un altro concorrente ha minacciato di lasciare il Grande Fratello Vip: lo sfogo durante la notte.

  • Renzi contro M5s: “Li faccio esplodere sul reddito di cittadinanza”
    Notizie
    notizie.it

    Renzi contro M5s: “Li faccio esplodere sul reddito di cittadinanza”

    Renzi lancia un attacco contro M5s sul reddito di cittadinanza: la prescrizione è stata una sconfitta, ora il focus si sposta sui temi economici.

  • Samanta Togni e Mario Russo: il matrimonio in Umbria
    Notizie
    notizie.it

    Samanta Togni e Mario Russo: il matrimonio in Umbria

    Dopo solo 7 mesi di fidanzamento, Samanta Togni e Mario Russo si sono detti il fatidico sì: la cerimonia di nozze a Narni con rito civile

  • Auto contro moto a Cherasco: morto un ragazzo da poco maggiorenne
    Notizie
    notizie.it

    Auto contro moto a Cherasco: morto un ragazzo da poco maggiorenne

    Andrea Borgogno è morto mentre stava guidando la sua moto, schiantatasi contro un'auto nei pressi di Cherasco.

  • Bambola “Le Fatine” ritirata dal commercio per rischio chimico
    Notizie
    notizie.it

    Bambola “Le Fatine” ritirata dal commercio per rischio chimico

    Ritirata dal commercio la bambola "Le Fatine" prodotta in Cina e contenente delle sostanze chimiche tossiche, pericolose per i bambini.

  • Notizie
    AGI

    La Miss Germania più anziana di sempre, votata da una giuria di sole donne

    Il suo nome è Leonie von Hase, ha 35 anni, fa l'imprenditrice e viene da Kiel, profondo nord della Germania. Fin qui niente di particolare. Il punto è che Leonie è la nuova Miss Germany. Eletta da una giuria di sole donne. Niente bikini, ma solo tailleur, e “carattere forte”, come suggerisce lo slogan del concorso di bellezza tedesco nel 2020. Per di più, Leonie è la Miss Germania più ‘anziana' di sempre. Una rivoluzione, piccola o grande dipende dai punti di vista, sicuramente uno schiaffo allo stereotipo delle carine in eterno costume da bagno e dalle misure più che perfette.Perché quest'anno le modalità d'ingaggio erano ben diverse dal solito: alla selezione potevano candidarsi donne tra i 18 e 35 anni e le finaliste venivano giudicate non (solo) per il proprio aspetto ma anche (e soprattutto) per “il proprio carattere, la propria personalità, la propria storia”, come ripetono gli organizzatori. In più, come detto, la giuria era esclusivamente femminile: per dire il salto di qualità, quest'anno tra i suoi membri c'erano anche Dagmar Woehrl, un'esponente politica del partito della cancelliera Angela Merkel, e la presentatrice Frauke Ludowig.Certo Leonie, trionfatrice su ben 7500 candidate, non ha reagito con la solita lacrimuccia e l'espressione sorpresa all'annuncio della sua vittoria: con posa da vincitrice, ha alzato i pugni verso il cielo, un po' alla maniera di Cassius Clay. “È la notte delle donne forti”, scandisce la trentacinquenne titolare di un'impresa on-line, prim'ancora di indossare la corona. E pensare che Miss Germany è una vera tradizione nel Paese di Goethe e di Beethoven, essendo che regge il segno dei tempi sin dal 1927, come ripetono pieni d'orgoglio gli organizzatori della kermesse. Che sono altrettanto fieri della rivoluzione di quest'anno: “Vogliamo un contest per l'epoca digitale”, dice l'organizzatore Max Klemmer. “Cercavamo un volto una donna di questi tempi, che si impegna in qualcosa, che sa utilizzare i social media e sappia essere un modello per il prossimo”. Una vita in giro per il mondoUna innovazione a tutto tondo, bisogna dire. Bionda e occhi verdi, non solo Leonie non è una ragazzina, ma è anche madre (suo figlio ha 3 anni), e pure questa in Germania è una novità assoluta. Non è sposata, e a Kiel – il capoluogo dello Schleswig Holstein – manda avanti il suo negozio on-line di moda vintage. La signora von Hase si mostra sicura di sé: “Il carattere di una persona viene dall'esperienza”, dice quando le chiedono della sua vita. Sicuramente è una donna globalizzata: è nata e cresciuta in Namibia, i genitori e le sue sorelle vivono ancora lì.Per l'elezione di Miss Germany sono tutti venuti apposta dall'Africa. E ha viaggiato il globo in lungo e largo, Leonie: “Avevo il bisogno di conoscere tutto il mondo”, ripete. Ha vissuto a Londra, Milano, Atene, Città del Capo e Berlino, ha lavorato come copywriter, esperta di marketing, stilista e animatrice di una start-up di design. A Kiel ci abita da appena cinque anni, reinventandosi per l'ennesima volta.Anche sul suo ruolo come Miss Germany mostra di avere le idee chiare: “Certo non farò il manichino per un anno”. Vuole mostrare che le donne possono essere “sicure di sé e indipendenti”. E ancora: “Non ho bisogno di un abito per esprimere la mia femminilità”. Per questo preferisce portare soprattutto pantaloni.Il suo sogno era quello di diventare attrice, ma finora non l'ha potuto realizzare. Certamente, però, ora calcherà non pochi palcoscenici: l'attendono oltre 200 tra eventi ed esibizioni nei prossimi dodici mesi. Non sarà sola in questo immane impegno, dato che sarà affiancata dalle due vice-regine Lara Runarsson, studentessa ventiduenne bavarese, e Michelle-Anastasia Masalis, ventitreenne da Amburgo.Di sicuro non sarà il solito tour a cui ci ha abituato l'ultradecennale storia delle reginette di tutto il mondo. Come si intuisce dalle parole che la nuova Miss Germany ha consegnato al sito del concorso: “La mia percezione di cosa sia una ‘bella donna' è data dalla forza, dal carattere e dall'autenticità che irradia”. Una dichiarazione d'intenti, né più né meno.

  • Porsche Panamericana, la 911 per tutti i terreni
    Notizie
    motor1

    Porsche Panamericana, la 911 per tutti i terreni

    Fianchi scavati e padiglione piatto per questo prototipo del 1989, studiato per la strada e l'offroad

  • Impiega 5 operai in nero: Finanza sanziona ditta edile nel Comasco
    Notizie
    Askanews

    Impiega 5 operai in nero: Finanza sanziona ditta edile nel Comasco

    Multa da 11mila euro comminata a Alta Valle Intelvi

  • Alpinista precipitato per 100 metri dalla cascata di ghiaccio: gravissimo
    Notizie
    notizie.it

    Alpinista precipitato per 100 metri dalla cascata di ghiaccio: gravissimo

    Un alpinista è precipitato per 100 metri dalla cascata di ghiaccio. Il recupero è stato difficoltoso: le sue condizioni sono gravissime.

  • Salvini contro l’aborto, Boldrini: “Offende le donne per raccattare voti”
    Notizie
    notizie.it

    Salvini contro l’aborto, Boldrini: “Offende le donne per raccattare voti”

    Dal PalaCongressi di Roma Matteo Salvini si è scagliato contro le donne che ricorrono ripetutamente all'aborto, condannando il loro stile di vita.

  • Aereo atterra e prende fuoco: evacuati i 163 passeggeri
    Notizie
    notizie.it

    Aereo atterra e prende fuoco: evacuati i 163 passeggeri

    Un Boing 737 della Pegasus Airlines ha effettuato nella giornata di ieri un atterraggio d'emergenza con il carrello in fiamme

  • I mezzi pubblici saranno gratis in Lussemburgo dal prossimo 1° marzo
    Notizie
    notizie.it

    I mezzi pubblici saranno gratis in Lussemburgo dal prossimo 1° marzo

    Dal 1° marzo 2020 il Lussemburgo diventerà il primo stato al mondo ad avere i mezzi pubblici completamente gratuiti, come deciso dal governo Bettel.

  • Setta 'diavolo-vampiro', nuovi particolari
    Notizie
    Adnkronos

    Setta 'diavolo-vampiro', nuovi particolari

    Altre tre vittime accertate, oltre a numerose nuove segnalazioni su cui sono ancora in corso verifiche. Nuovi sviluppi nell'inchiesta della Dda fiorentina e della squadra anti sette della questura di Firenze sulla congrega del 'diavolo-vampiro', la presunta setta satanica - con base nella provincia di Prato - guidata da un ragazzo russo di 23 anni in cui, secondo le accuse, si praticavano rituali esoterici e abusi sessuali anche su minori.  Oltre alle 4 vittime individuate durante i primi accertamenti, culminati con le perquisizioni della scorsa settimana, altre tre persone si sono presentate negli uffici della questura di Firenze, riferisce 'La Repubblica', per denunciare abusi e ricatti psicologici: testimonianze drammatiche, durante le quali le vittime si sono mostrate terrorizzate per le possibili ritorsioni del giovane leader (al momento l'unico indagato con le accuse di riduzione in schiavitù e violenza sessuale) e degli altri membri della setta.  In attesa di raccogliere nuove testimonianze - una ventina le persone che hanno preso contatto con la questura negli ultimi giorni - la squadra mobile è ora al lavoro per cercare riscontri alle nuove accuse.  Secondo quanto emerso il cittadino russo, studente universitario, agganciava i potenziali adepti sui social network. Li suggestionava convincendoli di essere dei prescelti e li legava a sé con un patto di totale obbedienza, ricorrendo a trucchi di magia per persuaderli dei propri poteri o a messinscene come fingere di farsi uccidere da due complici per poi resuscitare.  Durante i rituali, scrive nel decreto di perquisizione il sostituto procuratore della Dda fiorentina Angela Pietroiusti, dava morsi sulle braccia delle vittime "causando dolori persistenti e cicatrici", tutto per "aumentare le loro potenzialità e per riattivare l’essenza di lupo mannaro e vampiro delle loro vite precedenti".  Con la scusa di recuperare i ricordi delle vite passate, faceva inalare incensi e cristalli. In quasi in tutte le occasioni gli incontri terminavano con il rituale dello "sblocco sessuale", con cui ragazzi anche minorenni venivano spinti ad avere rapporti omosessuali