Ritorno di fiamma per Sara Shaimi e Sonny Di Meo

·2 minuto per la lettura
Instagram
Instagram

Sull’account Instagram ufficiale di Sara Shaimi, sono apparse delle foto che annunciano ai followers il suo riavvicinamento a Sonny Di Meo.

Uomini e Donne, Sara Shaimi e Sonny Di Meo sono tornati insieme

La coppia formata da Sara Shaimi e Sonny Di Meo si era formata in occasione della loro partecipazione al dating show Uomini e Donne, condotto da Maria De Filippi, in piena pandemia da coronavirus. Il loro percorso, infatti, è stato interrotto proprio dall’emergenza sanitaria annunciata a livello nazionale e ha portato la ragazza a lasciare il programma accanto al corteggiatore milanese, il 9 giugno 2020.

Il forte legame nato tra i due è sempre apparso estremamente evidente sia durante la loro presenza in trasmissione sia attraverso le foto postate sui social, dopo aver lasciato Uomini e Donne. Data la sintonia che caratterizzava il rapporto tra Shaimi e Di Meo, quindi, sono stati tanti i fan della coppia che non avevano preso bene l’annuncio della loro separazione, comunicata nei mesi scorsi.

Successivamente, nel corso del mese di febbraio, avevano iniziato a circolare voci su un possibile riavvicinamento tra ex tronista ed ex corteggiatore: a questo proposito, era intervenuta la stessa Sara Shaimi informando i followers che lei e Di Meo stavano tentando di risolvere i problemi che li avevano costretti a separarsi, cercando di capire come comportarsi e ricominciando a sentirsi.

Nella giornata di lunedì 29 marzo, poi, Sara Shaimi ha postato sul suo account Instagram alcune foto che la ritraggono insieme a Sonny Di Meo e attraverso le quali la ragazza ha deciso di comunicare ai fan la decisione di far ripartire la loro relazione. Le immagini, in cui la coppia appare felice e innamorata, sono corredate da una didascalia completata da un emblematico cuore rosso, attraverso la quale l’ex tronista afferma: “Dannatamente diversi, ma impossibili da separare”.

Tramite il suo profilo Instagram, inoltre, la ragazza aveva recentemente denunciato il disagio provato a causa della pandemia da SARS-CoV-2, spiegando di voler tornare a lavorare e condividendo il medesimo malessere vissuto dalla maggior parte degli italiani.