1 / 10

Ritratti fatti con la macchina da cucire

Una domestica britannica si è ritagliata una carriera nel mondo dell’arte grazie alla sua grande capacità di usare la macchina da cucire. Jane Sanders è in grado di realizzare ritratti di cantanti e personaggi famosi, giostrando la sua inseparabile Singer come se stesse suonando uno strumento musicale. (nella foto MERCURY/CATERS il ritratto del giovane Michael Jackson)

Ritratti di persone famose fatti con la macchina da cucire

Una domestica britannica si è ritagliata una carriera nel mondo dell’arte grazie alla sua grande capacità di usare la macchina da cucire. Jane Sanders è in grado di realizzare ritratti di cantanti e personaggi famosi, giostrando la sua inseparabile Singer come se stesse suonando uno strumento musicale.

Con il suo metodo certosino e una grande capacità di immaginare i volti, ha realizzato i ritratti di leggende della musica come David Bowie, Blondie, Billie Holiday, Robert Smith, Liam Gallagher e Amy Winehouse.

La sua è una Singer degli anni ’60 che tiene in cucina, nel suo appartamento a Newcastle-upon-Tyne.  Jane, che è single con due figli, è molto seguita sui social e grazie al passaparola ha potuto vendere qualche opera, riuscendo a racimolare somme discrete, anche oltre i 400 euro al pezzo.