Ritratto di Antonio Funiciello capo di Gabinetto di Draghi

·2 minuto per la lettura
Antonio Funiciello
Antonio Funiciello

Classe 1976, casertano (nato a Piedimonte Matese), laureato all’Università Federico II, dalla sua esperienza come giornalista e scrittore a quella di esperto di comunicazione ecco chi è Antonio Funiciello, nuovo capo di gabinetto di Mario Draghi.

Chi è Antonio Funiciello

“Draghi sceglie Antonio Funiciello come suo capo di gabinetto a Palazzo Chigi”. A dare la notizia via twitter il Direttore del Foglio, Claudio Cerasa. Il nuovo capo di Gabinetto di Mario Draghi infatti, oltre che per l’Espresso, scrive anche per il Foglio.

Il giornalista e scrittore

Se dai suoi articoli emerge una certa passione per la politica americana, il suo ultimo libro pubblicato nel 2019 per Rizzoli “Il metodo Machiavelli“, descrive i consiglieri che nell’ombra dell’anonimato per il grande pubblico, hanno favorito l’ascesa dei grandi leader del nostro tempo. Un ritratto che il giornalista e scrittore ha ideato basandosi sulla sua precedente esperienza sempre a Palazzo Chigi.

L’esperienza con il PD e nello staff di Gentiloni

Funiciello infatti, dopo vari incarichi politici e istituzionali è stato il capo staff del Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni tra il 2016 e il 2018. Inoltre nella sua veste di esperto di comunicazione ha collaborato a lungo con il Pd, ottenendo nel 2013 la delega per la Cultura e la Comunicazione del partito.

La sua concezione della Politica

Se il governo Draghi sembra già contraddistinguersi dal precedente per una certa sobrietà nella comunicazione, solo il tempo ci dirà quale sarà la linea che Funiciello seguirà nello svolgimento delle sue funzioni. Nel frattempo possiamo leggere tra le righe del suo ultimo libro, le qualità che considera fondamentali per la vera politica: verità e coraggio. Perchè per dirla col Machiavelli delle Istorie “in questo guasto mondo’ di una politica e di un potere pavidi e fasulli non si capisce proprio cosa dovremmo farci”.