Ritrovata in buono stato l’edicola spazzata via dall’acqua a Venezia

edicola venezia

L’edicola delle Zattere è stata ritrovata dai sommozzatori dei vigili del fuoco nel canale della Giudecca a Venezia. La storia bottega era stata spazzata via dalla furia dell’acqua alta e del vento che avevano colpito il capoluogo veneto nella notte tra il 12 e il 13 novembre scorsi. Nei prossimi giorni, però, verrà ripescata dal canale e riposizionata nella sua sede precedente. Le operazioni di recupero avverranno grazie all’utilizzo di un pontone, ma solo dopo gli opportuni accertamenti.

Ritrovata l’edicola di Venezia

L’acqua alta che aveva invaso Venezia nelle ultime settimane aveva spazzato via l’edicola delle Zattere di Walter Mutti, ma i sommozzatori dei vigili del fuoco l’hanno ritrovata. Infatti, la storica bottega giaceva in fondo al canale della Giudecca in buone condizioni. Da quanto riferiscono i media, era posizionata sott’acqua come se si trovasse in superficie. Era stata spazzata via dalla furia del maltempo e del vento nella notte tra il 12 e il 13 novembre scorsi. Nei prossimi giorni, secondo i media locali, verrà recuperata attraverso un pontone e restituita alla città veneta.

I vigili del fuoco, inoltre, hanno precisato che l’edicola giaceva vicino in prossimità dell’imbarcadero dei mezzi pubblici a una ventina di metri dal luogo in cui era posizionata prima di essere spazzata via. Dopo una prima immersione i sommozzatori hanno individuato la bottega a una profondità di circa 7 metri. Le sue condizioni, inoltre, erano buone. Dopo gli opportuni accertamenti verrà predisposta la manovra per il recupero della storica bottega di Walter Mutti.