Ritrovata morta Bruna Basso, la donna scomparsa da Mirano

bruna basso scomparsa

Bruna Basso era scomparsa lo scorso mercoledì da Mirano, in provincia di Venezia: le ricerche si sono concluse e la 78enne è stata ritrovata morta. Bruna era sparita improvvisamente senza cappotto e con le ciabatte. I suoi familiari avevano lanciato un appello nel tentativo di ritrovare l’anziana, ma nelle ultime ore hanno ricevuto la tragica notizia. I carabinieri, infatti, hanno ritrovato il corpo dell’anziana privo di vita in una boscaglia vicino a casa. secondo le prime ipotesi la donna avrebbe fatto un giro intorno all’abitazione. Poi, perdendo il senso di orientamento non sarebbe riuscita a tornare indietro. Bruna è rimasta al freddo e sola per ore.

Ritrovata morta Bruna Basso

I familiari di Bruna Basso speravano di poter riabbracciare la 78enne: i carabinieri, però, l’hanno ritrovata morta vicino a casa. La donna era scomparsa lo scorso mercoledì a Mirano, vicino a Venezia, tra le 14 e le 15, ed era uscita senza cappotto in ciabatte. La figlia aveva lanciato un appello disperato nel tentativo di ritrovare sua madre: indossava un maglione, dei pantaloni della tuta e appunto le ciabatte. Inoltre, la donna è rimasta per qualche giorno al freddo e senza i farmaci che prendeva di solito. Nonostante le indicazioni fornite dalla figlia agli inquirenti (“forse ha preso il l’autobus per Venezia e potrebbe essere scesa a Mestre” aveva riferito), i carabinieri hanno incentrato le ricerche nella zona limitrofa all’abitazione di Bruna. Infine, hanno ritrovato il suo corpo senza vita in una boscaglia.