Ritrovata nave affondata 2000 anni fa: al suo interno anfore di “ketchup romano”

Le anfore di “ketchup romano”

Curiosa scoperta al largo delle coste di Maiorca. Sul fondale è stato infatti rinvenuto il relitto di una nave affondata ben 2000 anni fa. Non si tratta di una imbarcazione qualsiasi ma di una nave romana che trasportava una grande quantità di anfore contenenti del cibo che sarebbe dovuto arrivare a Roma. Ciò che rende speciale questa scoperta è che all’interno dei vasi i sommozzatori hanno trovato una quantità enorme di...ketchup!

LEGGI ANCHE: Grecia, apre il primo museo subacqueo

Come riporta Cultura Mallorca, la nave è colata a picco con tutto il suo carico che però a distanza di millenni, è rimasto intatto. Le anfore ritrovate, infatti, erano ancora perfettamente sigillate e i resti al loro interno ancora presenti: gli storici e gli studiosi dell’Instituto Balear de Estudios de Arqueologìa Marìtima hanno individuato olio d’oliva, vino e garum, una specie di salsa ribattezzata il “ketchup romano”. Il condimento, molto amato nell’Impero Romano, veniva preparato con budello di pesce mescolato con diverse spezie aromatiche e sale. Il preparato veniva poi lasciato asciugare per svariati mesi all’aperto, il liquido così fermentava e infine veniva utilizzato per condire varie pietanze.

LEGGI ANCHE: La stupenda città sommersa di Heracleion

Le anfore saranno esposte in un museo mentre il garum contenuto, ora cristallizzato sarà lavorarato dai ricercatori con un particolare procedimento per riportarlo allo stato originario.

GUARDA ANCHE - Dalmazia: la nave romana riemerge dai fondali